Lago di Calaita (1605 m s.l.m.) da San Martino di Castrozza

Per raggiungere il piccolo lago alpino di origine naturale situato nell’alta Valle del Vanoi,  ho scelto un percorso molto semplice e sicuro che da San Martino di Castrozza segue tutto il crinale della Tognola, tra splendidi panorami ed un bosco ricco di fauna alpina.

Ho lasciato l’auto nell’ampio parcheggio gratuito della cabinovia.

La salita con segnavia n. 350 nel primo tratto costeggia la pista da sci ed incrocia più volte la discesa  di trial per la discesa in bici.

A quota 1500 m s.l.m.  incrocia la forestale che proviene dal parcheggio in località Pian dei Laghetti. Con una dolce pendenza si può salire fino a Malga Crel (1577 m s.l.m.) e la sua invidiabile assolata posizione. 

Deviando poco prima in leggera discesa lungo la carrareccia, a quota 1384 m s.l.m. finalmente il vero e proprio sentiero che sale più ripido nel bosco nel tratto probabilmente più faticoso del percorso. Di seguito un breve tratto pianeggiante lungo la dorsale ci porta fino alla forcella di Calaita. Oltrepassandola finalmente compare il Lago. Da qui si scende ancora e si entra nell’ampia zona prativa attorno al bacino; il sentiero lastricato agevola i movimenti se asciutto.

Sentiero lungo ma molto sicuro, la vista delle Pale di San Martino stupisce con i diversi riflessi dorati fino agli accesi colori del tramonto, da ripetere anche d’inverno, la sola forestale può essere percorsa dagli amanti del Nordic Walking e dalle Mtb

Rifugio Miralago, posto sulla sponda meridionale del lago, dove si specchia apparentemente vicina la mole del Cimon della Pala, è un ottimo punto di ristoro con la vicina piccola Malga Doch che offre la possibilità di vivere un breve percorso con dei simpatici lama

Acqua abbondante in tutto il percorso

Difficoltà: E (Escursionisti)

Cartografia Tabacco 022 Pale di San Martino 1:25.000

2,30 h senza le soste

Se non si è stanchi consiglio la salita al monte Col Santo (1783 m s.l.m.), un bel sentiero che si inoltra nel bosco sul filo del crinale per una vista spettacolare su tutta la Val Cismon

30 min la sola salita

Discesa effettuata lungo lo stesso percorso

Copyright © 2021 www.VcomeViaggiare.it | Tutti i diritti riservati www.VcomeViaggiare.it | www.VcomeViaggiare.it non è responsabile dei contenuti dei siti segnalati

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione mediante cookie nel rispetto della privacy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione acconsenti all’uso dei cookie Read More Ok