Rifugio Antelao 1796 m s.l.m.

Da Pieve di Cadore località Pozzale

Parcheggio gratuito sulla sx in prossimità della partenza del sentiero o nella piazzetta poco prima (con bar e osteria)

Il rifugio si trova in una fortunata posizione, punto di passaggio dell’Alta Via n. 4 e 5, con le Marmarole che offrono una sfondo allo sguardo e alle immancabili fotografie; le discrete proposte culinarie accompagnate da memorabili bevande, terminano con ottimi dolci ed il caffè con la Moka, che io adoro!!!

Parcheggiata l’auto, subito in salita, lasciando sulla dx una fontana che Vi tornerà utile al ritorno, si prosegue lungo la carrabile sterrata

Dopo circa trecento metri il bivio con le due possibilità, percorso CAI n. 250 o 252, entrambi i sentieri prevedono lo stesso tempo di percorrenza, scelgo di andare a dx seguendo il segnavia n. 250

La forestale segue il costone con ampie vedute sulla vallata del Cadore, con il bel lago di Calalzo incastonato tra le montagne, proseguendo vi è la possibilità di sfruttare le piccole deviazioni sul sentiero nel bosco

A quota 1360 m s.l.m. ci si trova sulla sx quel che rimane del Rifugio Prapiccolo (fine della strada forestale)

Ad un centinaio di metri a sx il sentiero sale fino alla forcella Antracisa a quota 1693 m s.l.m., dove c’è la possibilità di riempire le borracce e rinfrescarsi grazie ad una rigenerante fontana

Ultimo tratto con scelta se proseguire lungo la strada sterrata (che sale da Pozzale con segnavia n. 252) o prendere il sentiero a dx che si inoltra nel bosco sbucando nei prati sottostanti il Rifugio

Camminata molto sicura e mai pericolosa, su strada asfaltata e forestale, poi sentiero nel bosco, sempre segnalato e molto frequentato

Sentiero adatto alla pratica del Nordik Walking, alla Mtb e alle Ciaspole

2,30 h la salita

1,30 h la discesa

Marmarole

Altri itinerari di salita

Da Pieve di Cadore, al bivio loc. Pozzale, per Monte Tranego e forcella Antracisa, comoda mulattiera (sent. CAI n. 252)

2,30 h

Da Pieve di Cadore, Piazza Regina Margherita (sent. CAI n. 253)

1,45 h

Da Nebbiù, con partenza vicino alla Chiesa di San Bartolomeo (sent. CAI n. 254)

1,45 h

Dal Rifugio Costa Piana (1570 m s.l.m.) raggiungibile in auto da Valle di Cadore (sent. CAI n. 251)

1,30 h

Informarsi presso la struttura se i sentieri sono tutti accessibili !!!

L’Antelao (coperto, sigh!!!)

Scheda rifugio

Gruppo Dolomiti Bellunesi  – Località Sella Pradonego, Pieve di Cadore(Bl)

Proprietà: CAI sez. Treviso

Gestore:  Claudia e Mauro cell. +39.347.89.35.693

Telefono del Rifugio: +39 0435 75333

Posti letto: 24 su due camerate con letti a castello

Servizi igienici interni con bagno in comune e acqua calda (solo d’estate)

Servizi: solo per chi cena pasta e pane senza glutine, solo per chi pernotta Wi-fi libero

Copertura telefonica: buona Wind e Iliad

Periodo di apertura: da giugno a metà ottobre, da dicembre a marzo

Coordinate gps: 46°13′19.08″N 12°11′19.49″E

E-mail: info@rifugioantelao.com

Sito: www.rifugioantelao.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione mediante cookie nel rispetto della privacy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione acconsenti all’uso dei cookie Read More Ok