Il giro e la salita del Monte Rocca Pendice

Dal centro di Teolo seguire la carrabile per Castelnuovo e parcheggiare all’altezza del cimitero

Cartellonistica lungo il percorso

Il sentiero, che fa parte dell’Alta Via n. 2, inizia lasciando sulla dx la fontanella e la piccola zona picnic in prossimità di una sbarra in legno.

Entrando nel bosco, al primo bivio, si sale a sx lungo il ripido tracciato fino alla palestra di roccia che si lascia alla sx percorrendola lungo la base per tutta la sua interezza.

Il sentiero continua a salire fino ai ruderi del castello di Speronella passando per un breve tratto attrezzato con catena e una scaletta che agevolano notevolmente la salita.

Alla sommità il panorama spazia su Padova ed i Colli settentrionali; prestare sempre attenzione agli strapiombi poco visibili con tanta vegetazione.

Il seguente saliscendi porta ad attraversare le creste fino a scendere a Castelnuovo.

Dalla piazzola di sosta, seguire la carrabile di ghiaia in discesa per un breve tratto fino ad immettersi nuovamente nel sentiero sulla sx rientrando nel bosco.

Da qui, la traccia di sentiero alterna dei tratti accidentati ad altri molto scorrevoli fino ad incrociare il primo bivio e, subito dopo, la sbarra.

In primavera il profumo della macchia mediterranea e dell’aglio selvatico nel bosco accompagnano la camminata che resta piacevole per tutto il suo sviluppo.

Percorso ad anello che può naturalmente essere percorso nel senso contrario.

Sentiero non adatto al Nordik Walking e alle Mtb

Cartografia Tabacco 060 Colli Euganei – Abano e Montegrotto Terme 1:25.000

2,30 h con le soste

La falesia di Rocca Pendice, rappresenta un’icona per lo sport che preferisco, l’arrampicata, dall’infanzia è sempre stata una meta costante, il mio tempo libero, il mio entusiasmo, il mio limite; ora eccessivamente frequentata lascia lo spazio solo a qualche sporadica “toccata e fuga” e alle immancabili camminate alla sua base. La sensazione di libertà che provavo tra le rocce non si è spenta o intiepidita, ancora oggi ogni volta che mi avvicino provo la stessa emozione del primo giorno che ho appoggiato le mani sulla trachite vulcanica

Copyright © 2021 www.VcomeViaggiare.it | Tutti i diritti riservati www.VcomeViaggiare.it |www.VcomeViaggiare.it non è responsabile dei contenuti dei siti segnalati

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione mediante cookie nel rispetto della privacy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione acconsenti all’uso dei cookie Read More Ok