Padova Urbs picta

Padova si candida a diventare Patrimonio Mondiale UNESCO

Non solo Giotto e la Cappella degli Scrovegni, capolavoro assoluto della pittura italiana del Trecento

Ma anche gli affreschi di Giusto de’ Menabuoi nel Battistero del Duomo, Mantegna, Pietro da Rimini, Jacopo da Verona, Altichiero: un percorso nel ciclo di opere che fecero di Padova una capitale della cultura nel XIV secolo

Il progetto Unesco non prevede solo la Cappella degli Scrovegni, ma anche altri 8 siti che rappresentano un unicum nella pittura mondiale, tra i quali: la Basilica del Santo, il Palazzo della Ragione, il Museo e la Chiesa degli Eremitani, la Cappella della Reggia Carrarese, l’Oratorio di San Giorgio e di San Michele e il Battistero del Duomo

Nove capolavori che fanno di Padova, universalmente riconosciuta, la Capitale dell’affresco del Trecento

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione mediante cookie nel rispetto della privacy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione acconsenti all’uso dei cookie Read More Ok