Prima di prenotare un viaggio all’estero

Prima di prenotare un viaggio all’estero Vi suggerisco di controllare quanto segue con largo anticipo, considerando i tempi “biblici” per ottenere i vari documenti

Il Passaporto

Documento di riconoscimento per antonomasia, indispensabile per uscire ed entrare dal nostro Paese, tanto caro a noi viaggiatori per la raccolta timbri d’entrata a ricordo dei Paesi visitati

Da verificare la scadenza, perché in moltissimi Paesi è necessario che sia di almeno 6 mesi dopo la data di uscita dal Paese stesso

In caso di furto o smarrimento rivolgersi immediatamente alle autorità per la denuncia, per questo suggerisco di farne una copia cartacea

Visto d’ingresso

Il permesso di entrata richiesto in altri Paesi molte volte è associato al visto d’ingresso, quasi mai gratuito, talvolta consegnato all’arrivo in aeroporto, debitamente da compilare; altre volte sarà necessario richiederlo direttamente alle ambasciate con largo anticipo

Come promemoria, per evitare qualsiasi truffa, è indispensabile richiedere un visto online solo sui siti web ufficiali del governo. Tutti gli altri siti sono siti intermedi che addebitano una commissione o, peggio ancora, non rilasciano mai il visto richiesto e semplicemente derubano il loro cliente. Dal momento che hanno sede principalmente all’estero, non è possibile rintracciare i truffatori in velocità

Controllando il sito della Farnesina sarà possibile ricavare le informazioni necessarie e aggiornate su questo tema

www.viaggiaresicuri.it

Patente internazionale

In molti Paesi extra europei per poter guidare serve la patente internazionale

È rilasciata dall’Ufficio Provinciale della Motorizzazione Civile del luogo di residenza del richiedente ed è semplicemente la traduzione del nostro documento in più lingue, non ci sono esami da fare!!!

Piuttosto sarà importante attenersi scrupolosamente al codice della strada del Paese visitato che può essere diverso dal nostro

www.trasporti.gov.it

www.viaggiaresicuri.mae.aci.it

Vaccinazioni

Soprattutto nei Paesi meno sviluppati all’ingresso potrebbero richiedere il certificato internazionale di vaccinazione perché non sono sufficienti le vaccinazioni di base ma ne esigono di particolari, come per la febbre gialla, per la malaria o per il colera

Lista completa consultabile nel portale del ministero della salute: www.salute.gov.it

Carta di credito

Anche in questo caso verificarne la scadenza e le potenzialità d’uso in quel determinato Paese che si andrà a visitare Vi eviterà grossi problemi, in quanto non sempre vengono accettate le principali carte di credito

Inoltre suggerisco di verificare il proprio plafond ed eventualmente aumentandolo se sarà necessario un noleggio auto o camper dove franchigia e cauzione potrebbero diminuire notevolmente il potere d’acquisto della propria carta

Da portare sempre appresso anche il numero verde (valido anche all’estero) per poterla immediatamente bloccare in caso di furto o smarrimento

Se si visitano Paesi particolari o senza la connessione potrebbero richiedere la carta non elettronica utilizzando il vecchio lettore a striscio

Cellulare e roaming

Non riusciamo a stare senza in nostro cellulare o senza portatile quindi verificarne la copertura ci farà dormire sonni tranquilli

Ormai le compagnie telefoniche hanno ottimi piani tariffari validi per l’estero, il problema potrebbe porsi nel caso la ricezione sia assente, quindi sarà necessario utilizzare la rete wireless di hotel o strutture che gratuitamente o a pagamento ne siano provviste

In molti miei viaggi ho scelto di acquistare una sim locale, molto vantaggiosa e funzionale

Tessera sanitaria

Nel caso di infortunio o malattia sarà obbligatorio presentare la tessera sanitaria o un’assicurazione sanitaria

Solo nella Comunità Europea può essere sufficiente presentare la propria tessera sanitaria, che coincide con la tessera europea di assicurazione e malattia (TEAM)

In caso di bisogno, basta presentarla per avere diritto all’assistenza sanitaria statale allo stesso modo dei cittadini di quello stato

Attenzione però, non è al posto dell’assicurazione, che può essere stipulata comunque come reintegro delle condizioni di copertura della tessera stessa

Elettricità

Anche se in molti paesi la corrente elettrica è come da noi a 220 volt consiglio comunque di portare un’ adattatore

Indirizzi utili

Numeri di telefono ed indirizzi di ambasciate, hotel o amici in loco potrebbero tornare utili, nonché la registrazione del Vostro viaggio nel portale del Ministero

www.dovesiamonelmondo.it

Per esperienza Vi suggerisco di memorizzare in una scheda di memoria Usb tutti i documenti, i vouchers, i biglietti aerei e gli indirizzi

Copyright © 2018 www.VcomeViaggiare.it | Tutti i diritti riservati www.VcomeViaggiare.it | www.VcomeViaggiare.it non è responsabile dei contenuti dei siti segnalati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione mediante cookie nel rispetto della privacy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione acconsenti all’uso dei cookie Read More Ok