Rifugio Tissi  2250 m s.l.m. e Rifugio Coldài 2135 m s.l.m.

Lago di Alleghe e Marmolada

Da Alleghe località Piani di Pezzè (46°24′46″N; 12°02′33″E)

Punto di partenza per questa camminata è l’ampio parcheggio a pagamento (10 € per la giornata intera) ai Piani di Pezzè (1472 m s.l.m.)

Ho scelto una “pista” meno battuta nonostante il periodo di chiusura dei rifugi ed il conseguente meno caos seguendo il sentiero in falsopiano che entra subito nel bel bosco di abeti e larici in località Sora Sassel, bosco rigoglioso e fortunatamente scampato a Vaia.

A quota 1600 m s.l.m. i pini mugo si impossessano dell’intero paesaggio a man mano che si sale. Giunti ai piedi del canalone, se ne risalgono i primi metri assai ripidi ai piedi di un impressionante parete, dove facili arrampicate su salti di roccia rompono la monotonia del normale percorso.

Dopo il lago, la Forcella Coldài

Sbucato in prossimità della forcella Coldài (2208 m s.l.m.), a sx l’omonimo lago, con i suoi incredibili riflessi sull’acqua limpida e trasparente, a dx il nostro itinerario numerato 560 che prima scende e poi sale.

Il rifugio ormai visibile seppur ancora piccolo per la lontananza.

Poco prima della forcella di Col Reàn, un’ulteriore deviazione a dx lascia il sentiero che scende al Rifugio Vazzoler e sale lungo il crinale raggiungendo l’invidiabile rifugio.

Panorama da lasciare senza fiato, Alleghe, il suo lago, e tutte le principali cime dolomitiche, e a sud la maestosa parete del Civetta, 1000 mt di roccia, meta di fantastiche e famose arrampicate.

Parco giochi

Immancabile foto nel cuore di legno con le Pale di San Martino a farne da sfondo.

Considerazioni:

Sentiero sempre sicuro, impegnativo il tratto lungo il canalone, ben segnalato ma privo di numerazione CAI fino al lago Coldài. I Piani di Pezzè offrono una grande varietà di servizi anche in estate; è un luogo idilliaco per passare un’eventuale giornata rilassante nei prati circostanti

Non adatto al Nordik Walking o alle Mtb

Difficoltà: EE (Escursionisti Esperti)

Cartografia Tabacco 015 Marmolada – Pelmo -Civetta – Moiazza 1:25.000

3 h e 30 min soste escluse

Discesa

Lasciato alle spalle il bel rifugio, scelgo di attraversare i ghiaioni ai piedi della Civetta, toccando i nevai; itinerario più ostico ma mi evita lo saliscendi effettuato all’andata. Mi ricongiungo in prossimità della forcella prima del lago e per completare un anello scendo al Rifugio Coldài e da qui in discesa (n. 556) fino alla Casera di Pioda (1816 m s.l.m.). A sx lungo una carrareccia e le piste da sci fino al punto di partenza (segn. CAI n. 564)

Scheda del rifugio Tissi

Gruppo del Civetta – Località Col Reàn

Proprietà: CAI sez. Belluno

Gestore: famiglia Bellenzier; tel. 0437 523083; cell. 347 5931833

Telefono del Rifugio: 0437 721644

E-mail: rifugio.tissi@gmail.com

Sito: http://www.rifugiotissi.com

Posti letto: 65

Ricovero invernale: 12 posti

Servizi igienici: interni con doccia con acqua calda

Servizi: ristorante

Copertura telefonica: buona Iliad su tutto il percorso

Periodo di apertura: metà giugno – metà settembre

Coordinate gps: 46°23′17″N; 12°01′59.5″E

Altri itinerari di salita

Dalla località Masaré, a quota 1009 m s.l.m., lungo il sent. n. 563 per la Casera e Forcella Casamatta e Cresta del Col Reàn

3 h e 30

Da Zoldo Alto, località Pala Favèra, 1507 m s.l.m., su forestale con segnavia n. 564 e 556 fino alla Casera Pioda, poi a sx sempre con sent. n. 556 fino al Rifugio Coldai, da qui con sent. 560 e 563

3 h e 30

Scheda rifugio A. Sonino al Coldài

QqqqqGruppo del Civetta – Località Coldài

Proprietà: CAI sez. Venezia

Gestore: Luca de Zordo tel.: 0437 723748

Telefono del Rifugio: 0437 789160

E-mail: infocoldai@gmail.com

Sito: http://www.rifugiocoldai.com

Posti letto: 83

Bivacco invernale: 10

Servizi igienici in comune

Servizi: ristorazione e bar

Copertura telefonica: buona con tutti i gli operatori

Periodo di apertura: da metà giugno a metà settembre

Coordinate gps: 46°23′57.59″N; 12°04′07.83″E

Escursioni dal rifugio

Salita allo sperduto Rif. Torrani, 2984 m s.l.m., e cima della Civetta (3220 m s.l.m.) lungo la via Ferrata degli Alleghesi

4 h e 30 min; per la cima ulteriori 30 min

Escursione effettuata in ottobre 2021

Copyright © 2022 www.VcomeViaggiare.it | Tutti i diritti riservati www.VcomeViaggiare.it |www.VcomeViaggiare.it non è responsabile dei contenuti dei siti segnalati

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione mediante cookie nel rispetto della privacy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione acconsenti all’uso dei cookie Read More Ok