Il pesto all’aeroporto di Genova non segue le regole sui liquidi!

L’iniziativa dell’aeroporto di Genova permette di volare con ben 500 grammi di pesto, con la motivazione di far conoscere questa preparazione in tutto il mondo

L’iniziativa è completamente legale e riconosciuta, anche se solamente da questo aeroporto e non dagli altri in Italia

E’ stato infatti stabilito che sarà possibile trasportare, nel bagaglio a mano (cosa non permessa con altri liquidi) il pesto alla genovese, diviso in uno o più barattoli

L’iniziativa è legata alla richiesta di fare una donazione ad un’associazione che si occupa di cure ai bambini malati, come ringraziamento per aver aiutato a “infrangere la legge” in vigore attualmente in Italia

Il “nettare” genovese può essere acquistato solamente dall’associazione che si occupa dell’iniziativa, che certifica a tutti gli effetti che dentro c’è solamente il pesto ed il barattolo dev’essere integro con il suo sigillo

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione mediante cookie nel rispetto della privacy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione acconsenti all’uso dei cookie Read More Ok