Infradito, sandali e tacchi a spillo vietati alle Cinque Terre

Le Cinque Terre e i sentieri che collegano i cinque villaggi dei pescatori patrimonio mondiale dell’UNESCO dal 1997,  lungo la costa italiana sono spesso raggiunti da persone scarsamente o mal attrezzate. Le autorità hanno quindi deciso di punire coloro che intraprendono escursioni sulla costa con scarpe inappropriate.

Vernazza

Le Cinque Terre, i suoi colori, la sua cucina, i suoi villaggi aggrappati a questi affioramenti rocciosi, i piedi nell’acqua … una destinazione che attrae così tante persone, soprattutto in estate, stimate sulle 2,5 milioni di unità.

Dall’inizio della stagione estiva 2019, le autorità italiane attueranno multe che potrebbero arrivare fino a 2.500 euro per chi attraversa i sentieri popolari che collegano i villaggi tra di loro, senza le scarpe adatte.

” Effettueremo prima una campagna informativa e poi inizieremo a imporre ammende “, ha affermato il direttore del parco.

Le multe saranno comprese tra 50 e fino a 2.500 euro, il tutto a seconda dell’inconveniente e delle spese sostenute dalle autorità

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione mediante cookie nel rispetto della privacy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione acconsenti all’uso dei cookie Read More Ok